Cittadinanza attiva

Il Comune di Mirano mette in atto il principio di sussidiarietà istituito dall’art. 118, quarto comma, della Costituzione Italiana, che recita “Stato, Regione, Città Metropolitana, Province e Comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà”. (art.1 Regolamento Mi prendo cura della mia città).

I progetti di cittadinanza attiva rientrano nell’idea di partecipazione consistendo in tutte le iniziative che partono dal basso, ascoltando un’esigenza della comunità cittadina e coinvolgendo liberamente associazioni e cittadini. Il Comune di Mirano accoglie e sostiene queste iniziative, intervenendo anche in partnership e co-progettando le azioni.

Si riportano qui di seguito, a ringraziamento e sostegno, le più recenti iniziative di cittadinanza attiva organizzate:

Le azioni

Cultura partecipata, Favole al Telefono, maggio 2020

Mirano Urla, 2019 – in corso, quartiere Aldo Moro

72 ore con le maniche in su, ottobre 2019, quartiere Aldo Moro e Bacino delle Barche

Urban Growing, giugno 2019, scuola Leonardo Da Vinci, quartiere Aldo Moro

72h con le maniche in su, novembre 2018, quartiere Aldo Moro e Bacino delle Barche

Piastra Polivalente, rifacimento spazio gioco, maggio 2018, quartiere Aldo Moro

Bel-Vedere Lab, 2018

Riqualificazione Centro Civico A. Masenello, settembre 2017, quartiere Aldo Moro

Cura Quartiere Aldo Moro, Comitato di Quartiere Aldo Moro


Vuoi avviare o hai già avviato una iniziativa di cittadinanza attiva? Segnalalo ed invia il materiale alla mail piazzaidee@comune.mirano.ve.it per co-progettarla insieme e per essere inserito in questo archivio!