Mirano Urla

2019, in corso

Associazioni coinvolte nella rete di partenariato:

Le azioni di progetto hanno visto la partecipazione attiva di diversi cittadini e il coinvolgimento di altre associazioni e comitati locali.

@mirano_urla

MIRANO URLA! è parte del progetto #Tuttamialacittà: le azioni di rigenerazione urbana del volontariato per le comunità locali, promosso dal CAVV-CSV di Venezia. L’iniziativa è finanziata dal Comitato di Gestione del Fondo Speciale Regionale per il Volontariato del Veneto.

Durante il corso di formazione #tuttamialacittà, organizzato dal CSV di Venezia, le associazioni del partenariato sono entrate in contatto, si sono conosciute, hanno intravisto degli obiettivi comuni, individuato delle sinergie e ipotizzato delle attività.

Da parte sua l’amministrazione sostiene il progetto, anche attraverso il patrocinio, trattandosi di occasioni che risvegliano il senso di comunità e di appartenenza al quartiere, e questo si traduce in una maggiore sensibilità e rispetto per gli spazi comuni: un quartiere più vivo e con più iniziative significa un quartiere meno degradato, più curato, più pulito e più sicuro.

Il progetto

“Scoprire che mettendoci insieme possiamo valorizzare i nostri spazi e le nostre strutture, soddisfare bisogni e risolvere problemi sia specifici delle singole associazioni che comuni anche ai cittadini è stata una stupenda sorpresa.
Intendiamo affrontare assieme un rilevante problema della nostra società: far incontrare persone di diverse età e condizione sociale per determinare una feconda contaminazione tra le generazioni e, insieme, favorire positivi percorsi individuali e collettivi di esperienze di vita e lavorative.
Infine, possiamo intrecciare le risposte da dare ai problemi di breve periodo (cura degli spazi e delle strutture, solitudini, mancanza di luoghi di aggregazione), con quelle orientate ai problemi che guardano al futuro (mobilità sostenibile, biodiversità, cambiamenti climatici).
Il progetto è frutto di un’inedita e innovativa collaborazione di tre associazioni giovanili (Giovani Promozione Sociale, Skate Cultura Mirano, True Hardcore Cycle) formate da ragazzi preparati e pieni di un contagioso entusiasmo che intendono condividere e diffondere, e di un’associazione (Legambiente) storicamente impegnata nel campo della tutela ambientale e della valorizzazione dei beni comuni.
Il progetto, attraverso la progettazione partecipata, individua i principali stakeholder per elaborare azioni di rigenerazione urbana in cui coinvolgere sia i cittadini del Comune di Mirano che quelli del territorio circostante, comprendendo nelle proposte l’area del Miranese e la Riviera del Brenta fino all’hinterland di Mestre.
Il progetto si rivolge in particolare ai giovani. Partendo dall’analisi dei bisogni delle associazioni partner, è finalizzato ad incrementare l’utilizzo degli spazi in gestione e a metterli in rete, ad intervenire per migliorare la qualità e l’estetica dei luoghi, a coinvolgere le altre realtà associative del territorio, a creare opportunità lavorative.
Una delle idee forti del progetto è di collaborare con le scuole nel campo dell’alternanza scuola-lavoro offrendo anche proposte di attività sane e salutari per il tempo libero dei giovani, fornendo occasioni di relazioni tra i cittadini di diverse età ed esperienze e aumentando il senso civico e di appartenenza alla comunità.”
(associzioni partner)

Alcune delle attività svolte

28.09.2019, Open Space

27.10.2019, coinvolgimento azione 72h con le maniche in su- 2019

15.11.2019, BookCrossing