Approvato il nuovo Regolamento sulla partecipazione

Approvato il nuovo Regolamento sulla partecipazione

1 Dicembre 2021 consulte Forum Senza categoria 0

Durante il Consiglio Comunale del 30 novembre 2021 è stato approvato il nuovo “Regolamento sulla partecipazione, l’associazionismo, il terzo settore, la sussidiarietà ed il volontariato civico”, uno strumento una sorta di “cassetta degli attrezzi” per tutti coloro che vogliano attivarsi per la propria comunità, sia attraverso associazioni che attraverso ogni forma di partecipazione e di volontariato. 

Il nuovo regolamento innova e razionalizza l’assetto vigente, includendo in un unico testo coordinato le norme prima presenti nel regolamento per le consulte comunali, nel regolamento dell’albo associativo, e nel regolamento “prendiamoci cura della nostra città”. 

Per le associazioni, è in arrivo una razionalizzazione del funzionamento dell’albo, adattandolo al nuovo regime del Codice del Terzo Settore. L’albo delle associazioni, infatti, avrà validità triennale a partire dall’1 luglio 2022. Nel frattempo la validità dell’albo 2021 è stata prorogata al 30 giugno 2022. Pertanto non è necessario che le associazioni iscritte presentino la richiesta di rinnovo dell’iscrizione entro dicembre. Informazioni sulle nuove modalità di iscrizione e la nuova modulistica disponibili da gennaio 2022.

Per quanto riguarda le forme di partecipazione, oltre ad aver regolato tempi e modalità certe per le petizioni popolari (le così dette “raccolte di firme”), che avranno requisiti chiari per i moduli e le modalità di raccolta e tempi certi per ricevere una risposta, il regolamento aggiorna il sistema delle Consulte, che diventano Forum: uno spazio in cui tutte le categorie che vivono la città, non più soltanto quelle dell’associazionismo ma anche singoli cittadini in rappresentanza di quartieri e frazioni, esponenti delle attività produttive, referenti e rappresentanti delle numerose scuole, giovani, ed esponenti del mondo della cultura e della tutela dell’ambiente.

Il nuovo regolamento, quindi, cerca di mettere insieme le nuove istanze, esigenze e dinamiche di una comunità che si evolve, dando strumenti più aggiornati e più adeguati alle nuove realtà, attraverso un approccio innovativo che apre la partecipazione a tutte le categorie della città, razionalizzandone i meccanismi in modo da limitare gli aspetti burocratici e consentire un impegno sostenibile per chi decide di mettersi a disposizione della propria comunità.

Rileggi la notizia sull’iter approvativo

Il Regolamento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.